[A] Le recensioni di ClubDante

Marco Ferrari
Italia

FacebookTwitterLinkedInMail-To

Come sono strani gli uomini


Racconti sul filo del rasoio

di Marco Ferrari

Se il maestro della novella, Guy de Maupassant, usa la sorpresa come tecnica di svolta narrativa, lo spagnolo José Ovejero utilizza l’incognita per imprimere una sterzata alle sue storie. Il racconto è un genere che in Italia le case editrici masticano a fatica, mentre nel resto d’Europa regge e si amplifica, come testimoniato da questo libro di Ovejero, Come sono strani gli uomini, uscito ora in edizione economica dopo il debutto nel 2003. Qui siamo ad un decalogo di storie minute, prese dalla strada, di persone normali che hanno desideri normali, esattamente come il film dell’indimenticato Krzysztof Kieslowski.
Ma, oltre le paure, le tensioni e gli affanni conseguenti alla voglia di realizzare i propri obiettivi, ecco spuntare continuamente delle incognite che affossano o rallentano o modificano la meta finale. Anche quando l’equivoco non si manifesta in maniera evidente, un filo di dubbio corre sulle pagine, come un’imprevedibilità sempre in agguato, pronta a spuntare al prossimo capoverso.
Il primo racconto si svolge a Cuba, protagonista uno scrittore, dove le incognite sono rappresentante dal senso gesuitico di non sfruttare le belle mulatte e dai tormenti della pancia che lo spingono sino al gabinetto di una casa privata. Quindi abbiamo una donna di quasi 45 anni che viene tormentata da telefonate oscene, ma quando queste finiscono, sembra che finisca la sua capacità attrattiva. Terzo capitolo dedicato al rapporto tra un padre e una piccola macchina anni sessanta, la Gogomobil, lanciata da una casa bavarese, l’equivalente occidentale della mitica Trabant della Germania Est. Chi se ne frega è incentrato sulla figura di un giovane straniero in Germania e sui suoi desideri sessuali. Il racconto che dà il titolo al libro vede una quarantenne alle prese con le avances del suo maestro di tennis. Notte insonne in albergo per il protagonista di Sono ancora a Berlino con effetto davvero poco speciale nel finale. Il Premio presenta un classico ménage a trois su sfondo letterario. Le pene dell’inferno è incentrato sul rapporto tra un padre e una figlia con incredibile colpo di scena. Gli anni di Venusberg viaggiano attorno alle incognite delle nuove conoscenze in età adulta.
Ovejero è uno scrittore nato a Madrid nel 1958 che svolge attività di traduttore a Bruxelles, dove risiede attualmente. In Italia è prevalentemente tradotto da Voland che ha già messo sul mercato Nostalgia dell'eroe (2005) e Un anno nero per Miki (2010) oltre al fortunato La vita degli altri (2008). I suoi libri sono tradotti in francese, tedesco, portoghese e olandese.
L’inventiva letteraria di Ovejero corre su un rasoio affilato su cui è semplice tagliarsi, ma resta sempre in bilico. Un equilibrista della tensione, dunque, che si tuffa senza troppa enfasi in una esistenza ombrosa, satura di speranze e disillusioni. Quando si pensa di aver trovato un approdo, anche questo è fallace, instabile, inquieto. Solo il rapido e ossessivo risvolto sessuale sembra risolvere la questione dei rapporti umani in quanto consumo di corpi che, comunque, sono destinati a deteriorarsi. Generalmente i protagonisti dei racconti sono persone in viaggio, ma senza esotismi o risvolti psicologici, viaggiatori singoli senza biglietto di prima classe, anonimi volti incontrati su un treno o all’aeroporto. Forse questa è la vera ispirazione di Ovejero, anche lui anonimo viaggiatore di un aereo Ryanair Madrid-Bruxelles.       

© Copyright ClubDante

José Ovejero
Come sono strani gli uomini
Traduzione di Bruno Arpaia
Voland, Roma 2012
Pagg. 195, € 7,00

Come sono strani gli uomini - Voland (2012)
Come sono strani gli uomini
José Ovejero
Voland
2012
Acquistando questo libro sul tuo sito di vendita abituale,
potrai sostenere ClubDante senza alcun costo aggiuntivo:
la Feltrinellibol.itfnacamazonibs.it
Copyright 2012 by Empower Consulting Srl. Tutti i diritti sono riservati.
ClubDante S.r.l. è una società del Gruppo Empower Consulting S.r.l..
Tutti i servizi di comunicazione digitale del Portale sono forniti per mezzo della piattaforma Mail-Maker.