[A] Dall'Agorà di ClubDante

Luis Sepúlveda
Chile

FacebookTwitterLinkedInMail-To

Fra lettrici e lettori


16/05/2012

Se c’è una cosa che mi piace del Salone del Libro di Torino è quella massa di gente che legge; soprattutto mi piace vedere i giovani aggrappati alle loro edizioni economiche. Scrivo queste righe come un piccolo e modesto modo di ringraziare quelle centinaia di lettrici e lettori che mi hanno fatto compagnia durante la presentazione del libro che raccoglie tutti i miei racconti, quelli che hanno riempito una sala diventata troppo piccola per contenerli, anche se potevamo sembrare un gruppo di invisibili passati inavvertiti, eccetto che per un gruppo di giornalisti italiani che hanno sottolineato la grande folla che ha partecipato a quell’evento e l’intensa emozione che lo ha accompagnato. E infatti, se c’è qualcosa che mi rallegra e mi conferma nel mio essere scrittore, è proprio questo legame fraterno con le mie lettrici e i miei lettori, che mantengo e curo costantemente. Perciò: grazie di cuore! Per tutto l’affetto dimostrato, perché mi permettete di entrare nelle vostre case e nelle vostre vite con i miei libri.
C’è chi sostiene che scrivere sia un atto solitario. È possibile che per qualcuno sia proprio così, ma non è il mio caso, perché non potrei mai sedermi a creare una storia se non avessi in mente la ragazza che mi porta un libro sciupato e mi dice che è stato il primo regalo del suo fidanzato, o l’uomo che mi chiede se può stringermi la mano, e quando lo facciamo stabiliamo una complicità che ha a che fare con tutto ciò che vorremmo cambiare, o la signora che attende pazientemente che si esaurisca la fila di quelli che vogliono una dedica e mi esprime il suo affetto con la più dolce delle gratitudini.

© Copyright ClubDante

Copyright 2012 by Empower Consulting Srl. Tutti i diritti sono riservati.
ClubDante S.r.l. è una società del Gruppo Empower Consulting S.r.l..
Tutti i servizi di comunicazione digitale del Portale sono forniti per mezzo della piattaforma Mail-Maker.