[A] Dall'Agorà di ClubDante

Cristina Fallarás
Spagna

FacebookTwitterLinkedInMail-To

Domande senza risposta


16/06/2012

Viste dall’Argentina, le notizie sulla Spagna sembrano suonare a morto. Le notizie sulla Spagna mormorano un rosario da veglia funebre.
In Argentina si svolge il BAN, Buenos Aires Negro, festival letterario di genere. Qui tutti mi chiedono: Come va in Spagna? Cosa sta succedendo? Le domande partono dalle bocche, mi girano attorno alla testa e cadono a peso morto sul selciato un po’ scalcinato.
Sono al punto in cui non si può rispondere a domande di questo tipo. Dovrei fermarmi a pensare cosa è successo e fino a che punto si è spinta la mia partecipazione.
Dovrei dire Il futuro della Spagna indietreggia verso il passato. E poi poterlo spiegare. O dire Il futuro dell’Europa potrebbe non essere più di mia competenza. E poi poterlo spiegare.
Eppure in Spagna qualcosa è diverso, e questo pensiero funebre è per me una scoperta così recente che se volessi enunciarla a voce alta dovrei prima fermarmi a piangere. Il vuoto che lascia la Cultura dopo avere appena affacciato il naso tanto tempo fa. Il baratro che lascia una tradizione democratica, responsabile, adulta, di cui non ho notizia. Che ne so.
Sono andata a Buenos Aires, ho preso le distanze. Mi fanno domande su questioni economiche alle quali potrei rispondere con la mia stessa rovina. E tuttavia, quando sto per aprire bocca, la trovo piena di sassi, le pietre con cui lastricare un tempo deficiente, figlio di un tempo deficiente, nipote di un tempo muto, idiota. Sono troppi anni, troppi decenni. Dovrei fermarmi a pensare cosa è successo e fino a che punto si è spinta la mia partecipazione. Sì, è così.

 

 

© Copyright ClubDante

 

Copyright 2012 by Empower Consulting Srl. Tutti i diritti sono riservati.
ClubDante S.r.l. è una società del Gruppo Empower Consulting S.r.l..
Tutti i servizi di comunicazione digitale del Portale sono forniti per mezzo della piattaforma Mail-Maker.